22 Lug 2014
Il mare di Erikousa che si infrange sugli scogli.

Tornerei come turista ad Erikoussa?

La risposta alla domanda del titolo è NO.

Non perché l’isola non sia bellissima, ma perché è decisamente troppo piccola. Forse ci tornerei per mezza giornata, all’interno di una vacanza a Corfù, ma non di certo alcuni giorni.

E’ un’isola adatta a chi vuole staccare la spina completamente perché è stressato dalla vita cittadina o dal lavoro, per chi come me che invece cerca stimoli e avventure, shopping e diversità, non è assolutamente adatta.

La vita è semplice, troppo direi, c’è solo un mini market con lo stretto indispensabile. La sera puoi scegliere solo fra 2 ristoranti, io di solito quando viaggio vorrei provare un ristorante diverso ogni sera e se è etnico meglio.

Per esempio nella nostra breve vacanza a Corfù siamo andati a mangiare in un bellissimo ristorante messicano a Sidari, ci siamo trovati benissimo ed era ottimo. A me e mio marito piaccioni differenti tipi di cucina e pensare di essere in vacanza e mangiare per una settimana solo un tipo di cucina non fa per noi.

Non tornerei a Erikousa per una vacanza soprattutto perché mi sentirai isolata. Non potendo fare comodamente avanti e indietro da Corfù ci si sente davvero fuori dal mondo. Per alcuni può essere un plus, per me assolutamente no. Se si vuole andare a Corfù, si deve tornare il giorno successivo o quello successivo ancora (spendendo parecchi soldi) oppure in stagione trovare qualcuno che lo faccia a pagamento, ma i costi sono salatissimi (50 € a tratta a persona).

It’s a small island, dice Leonidas, il gestore del bar Oasis! Certo, ma troppo small per me, direi!

Lascia un commento