13 Feb 2014
Logo del blog Via del Trucco 75

Make-up eco-bio: pregi e difetti

Parliamo di make-up eco-bio, che sta entrando un po’ alla volta in commercio anche in Italia.

Quali sono a mio parere i pregi e i difetti.

Pregi:

  • sono prodotti che non nuoccio alla salute
  • si usano prodotti che portano benefici ad esempio idratazione della pelle, rinfoltimento delle ciglia, azione antiossidante della pelle, in sostanza ci si trucca e il nostro viso può trarne giovamento
  • non usando siliconi la pelle respira e non si irrita, no punti neri, brufoli e pori dilatati
  • sono prodotti che non fanno male all’ambiente
  • sono prodotti che vanno bene per chi ha problemi di allergie o altre problematiche legate alla pelle del viso. Ci sono donne con pelli e occhi molto sensibili che si riesco a truccare solo con make-up eco-bio.
  • ormai si reperiscono abbastanza facilmente in Italia e all’estero.

Difetti:

  • non sono sempre prodotti a lunga durata. Non sempre perchè dipende, ci sono prodotti con buone prestazioni, che durano tutta la giornata ed altri invece che in questo difettano (comunque anche i trucchi tradizionali non sono sempre a lunga durata, dipende dalla qualità dello stesso)
  • non sono prodotti waterproof. Mascara e matite ad esempio non possono essere resistenti all’acqua perché non contengono siliconi. Sono questi ultimi infatti che permettono di essere waterproof.
  • spesso non si trovano molte colorazioni disponibili. Questo credo sia un problema legato a vari fattori. Le aziende che producono questi prodotti non riescono ancora a investire sufficiente budget in queste linee perché non hanno un sufficiente ritorno sull’investimento. Occorre investire molto sulla ricerca e sviluppo e ci si ricollega al punto di prima. Inoltre, possono esserci problemi nel reperimento di materie prime, come ad esempio coloranti o fragranze che siano del tutto eco-biologiche.
  • ad oggi in Italia non ci sono linee di make-up eco-bio low cost. Quindi chi vuole acquistare questo tipo di trucco dovrà spendere un po’ di più. Ovviamente internet può facilitare i consumatori che non hanno problemi ad acquistare online su siti stranieri, dove invece alcune marche eco-bio a prezzo modico si trovano.

Che ne pensate? Avete altri punti da suggerire oppure domande da porre? Aspetto i vostri commenti 🙂 🙂

Lascia un commento