5 Ott 2012
Logo del blog Via del Trucco 75

Assenza ed e-commerce cosmetici eco-bio

E’ passato tanto tempo dall’ultimo articolo, ma ho avuto diversi problemi, sia di tipo economico, sia di tipo organizzativo. Non vi tedio con i problemi economici che purtroppo in questo periodo so che anche molti di voi stanno affrontando, ma organizzativamente parlando ho dovuto affrontare un trasloco praticamente da sola. Mio marito che fa lo chef e docente nella nostra scuola di cucina lavorava tutto il giorno, tutti i giorni e alcune volte anche la sera, così mi sono dovuta impacchettare la casa da sola. Un sacco di scatoloni da fare e cose da sistemare. Inoltre, mio figlio Daniele di 2 anni, iniziava l’inserimento al nido proprio la settimana del trasloco, così era quasi sempre a casa. Per fortuna è bravo e gioca abbastanza da solo, così ho potuto fare pacchi e pacchetti anche quando c’era lui, altrimenti non ce l’avrei proprio fatta.

Ovviamente dopo il trasloco ho dovuto spacchettare il tutto e qui per fortuna mio marito è riuscito ad aiutarmi un pochino. Al contempo seguivo anche tutti gli operai che non avevano ancora finito dei lavori. In realtà ancora oggi ci sono delle cose in sospeso che sto aspettando che finiscano. Insomma un grande stress e tempo zero per gestire il mio nuovo progetto.

Inizio adesso a ricavarmi un po’ di tempo, Daniele è al nido tutto il giorno e finalmente possono dedicarmi alle miei attività.

Per quanto riguarda il sito di commercio elettronico sto definendo il logo con il grafico e poi passeremo al layout della home page, delle schede prodotto e delle altre pagine informative. Poi ci sarà da definire il carrello e il processo d’acquisto. Tutte cose che ho già sperimentato per altri siti, ma questa volta il progetto è solo mio ed è un po’ più emozionante 🙂

Nel frattempo dovrò scegliere accuratamente i fornitori e questa è la parte che mi piace un po’ meno perchè non è affatto facile trovarli con le caratteristiche giuste, spesso sono all’estero e le spese di spedizioni sono folli. Insomma un gran bel da fare.

La settimana prossima, inolre, sarò impeganta in uno dei nostri corsi di cucina professionali per fare un monitoraggio. Sono una pessima allieva ai corsi di cucina, mio marito ne è consapevole, perchè imparo delle cose e poi a casa continuo a a cucinare come prima :/ Pensate che in questo momento ho solo una piastra ad induzione con cui fare tutto, devo andare ancora a comprare la seconda, il forno, il forno a microonde e purtroppo anche la lavastoviglie. Mi sembra ovvio che “voglia di cucinare zero” :p

Sono indietrissimo anche con i video, voglio riprendere in mano la telecamera e girarne alcuni, perchè gli argomenti non mi mancano, mentre il tempo è sempre tiranno 🙂

Vi aspetto, con nuovi aggiornamenti sul sito e con nuovi video 🙂

Lascia un commento