15 Lug 2011
Mascara di Kiko, Ysl e Avon aperti in modo da vedere le differenze tra gli scovolini.

Alcuni mascara a confronto

Negli ultimi mesi sto usando diversi mascara per testarne le diverse caratteristiche e tra quelli che più mi piacciono ci sono (nella foto partendo da sinistra): il top coat FlseLashes Concentrate della Kiko, il Luxurious Lashes sempre di Kiko, il Volume Effet Faux Cils di YSL e il Sonic Boost di Avon.

Il primo che sarebbe un top coat, da utilizzare sopra al mascara per reinfoltire ulteriormente e per i ritocchi durante la giornata, io l’ho usato semplicemente come un mascara. Avendo già delle ciglia piuttosto lunghe e scure mi sono trovata ottimamente, è facile da stendere e soprattutto veloce, solitamente lo uso quando la mattina mi devo truccare in 5 minuti.

Il secondo, il Luxurious Lashes sempre di Kiko, l’avevo comprato per provare uno scovolonino più grande, come vedete in foto è molto più grande rispetto agli altri. Mi ci sono trovata piuttosto bene, bisogna essere un po’ accorti a stenderlo perchè essendo grande lo scovolino, soprattutto se le ciglia non sono lunghe, si tende a sporcarsi.
Si stende bene e separa bene le ciglia.

Il terzo è il mitico Volume Effet Faux Cils di YSL, io l’ho preso color borgogna, dopo aver visto una review di Clio in cui ne parlava molto bene. In effetti è veramente un bel mascara, separa bene le ciglia, le infoltisce e soprattutto le incurva. In questa colorazione, rosso scuro, ovviamente non intensifica molto, ma le definisce bene. In autunno lo comprerò anche in nero perchè sono curiosa di vedere se è anche intensificante.

Il quarto mascara l’ho acquistato per curiosità per la caratteristica della vibrazione. Sì avete capito bene, si può azionare la vibrazione mentre lo stendi. In realtà provando con e senza vibrazione, sinceramente, non cambia un granché. Comunque come mascara non è male, separa bene le ciglia e intensifica abbastanza il colore.

In conclusione, consiglio di acquistare il top coat di Kiko, il Luxurious Lashes se avete ciglia abbastanza lunghe e sicuramente il Volume Effet Faux Cils di YSL. Quello vibrante di Avon non lo consiglio, è un mascara normale e la sua caratteristica principale, la vibrazione, non aiuta.

Lascia un commento